INCARICHI RSPP E COORDINATORE DELLA SICUREZZA

RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (R.S.P.P.)

TecnoAdda mette a disposizione consulenti con consolidata esperienza pluriennale e in possesso dei requisiti richiesti dall’art. 32 del D.Lgs 81/2008 per ricoprire il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (o ASPP che affianchi l’RSPP aziendale). L'incarico prevede la collaborazione con il Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale per:

- L'individuazione dei fattori di rischio, la loro valutazione e l’identificazione delle misure migliorative per la salute degli operatori e sicurezza negli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente e sulla base della specifica conoscenza dell'organizzazione aziendale
- L'elaborazione, per quanto di competenza, delle misure di sicurezza preventive e protettive ed il controllo nel tempo di tali misure
- L'elaborazione delle procedure di sicurezza per le varie attività aziendali
- La proposizione di programmi di informazione e formazione dei lavoratori
- La partecipazione alla riunione periodica di cui all'art. 35 del D.Lgs. 81/2008 s.m.i.

COORDINATORE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI

Assunzione da parte di un tecnico di TecnoAdda dell'incarico coordinatore in fase di esecuzione. L'incarico prevede:

- Verificare l’idoneità dei POS
- Trasmettere richieste di integrazione e modifica dei POS all’impresa affidataria
- Organizzare cooperazione e coordinamento
- Verificare l’applicazione del PSC da parte delle imprese esecutrici e lavoratori autonomi le mancanze rilevate sull’applicazione del PSC
- Proporre al committente in caso di mancato adeguamento delle imprese, lavoratori autonomi alle disposizioni, la sospensione, l’allontanamento o la risoluzione del contratto
- Comunicare all’ASL e alla DPL inadempienza del committente/responsabile dei lavori
- Sospendere in caso di pericolo grave ed imminente le singole lavorazioni fino alla verifica degli avvenuti adeguamenti